Pubblicato il 26 Maggio 2020 da Giuseppe Ruggeri

Nino Donia ci porta alla scoperta di un suo piccolo museo fatto da centinaia di foto che raccontano la sua storia calciastica a cavallo fra gli anni 60 – 70 – 80. Nino Donia ha gocato con le seguenti squadre: San Pier Niceto – Juvenilia – Giammoro – Torregrotta – Pace del Mela – San Pier Marina – Sampietrese – Gualtierese. Ha allenato le seguenti Squadre: Pellegrino – Torregrotta – Monforte Marina e ha disputato più di cento tornei estivi. Per chi vuol ammirare le foto di presenza basta cercare Nino Donia a San Pier Niceto #nicetotv #sanpierniceto

Nino Donia

Nino Donia è ben lieto di mostrare il suo piccolo museo a tutti gli Amici che vorranno fare un tuffo nel passato, quando si giocava a calcio per pura passione e per divertimento, un calcio fatto di molto agonismo e di molti sacrifici, ogni partita veniva vista con gioia, e infatti il protagonista del nostro video racconta durante le riprese,che la notte prima di uno spareggio promozione, non è riuscito a dormire per la gioia e già alle 5 di mattina era a Giammoro dietro la porta del Presidente. Quando una persona ha cura delle proprie cose le conserva gelosamente, e così è stato per il roccioso difensore che ha conservato tantissime foto e altri cimeli che vanno a cavallo degli anni 60 – 70 – 80.

Per chi segue Nicetotv dagli albori del lontano 2012 si ricorderà sicuramente che uno dei Nostri primi ospiti è stato proprio Nino che già all’epoca ci aveva raccontato alcuni anedotti della sua lunga e gloriosa carriera calcistica prima come calciatore e poi come allenatore e come lui stesso dice è l’unico Sampiroto ad aver vinto 4 campionati, due da calciatore e due da allenatore, altro record è la partecipazione ad oltre 100 tornei estivi, infatti ai tempi in cui la serie A si giocava sola la Domenica e l’unico modo per sapere i risultati erano le radioline, ogni scusa era buona per organizzare delle partite di calcio, memorabili le partite fra “i schetti e i maritati” (Fra i single e quelli sposati) o fra gli studenti e i lavoratori, o i tornei al Comunale di Spadafora (inspiegabilmente demolito anni fa) in cui si sfidano autentici squadroni paragonabili come minimo all’attuale Serie D.

Buona visione con un racconto di un calcio per certi versi romantico che non esiste più. Tutto lo Staff di NicetoTv ringrazia Nino Donia per l’ospitalità

CATEGORIA Tag

1 COMMENTO

  • Nino Donia 2 mesi fà

    Ringrazio di cuore Giuseppe Ruggeri e NicetoTvweb per avermi offerto la possibilità di mostrare il piccolo museo calcistico, da me creato un mese fa che con gioia e passione, che racconta il mio passato di calciatore dilettantistico nonché allenatore. Un grazie di cuore. Nino Donia.

Inserisci un commento

La tua mail non verrà pubblicata.